Trofie di pasta fresca con salmone e asparagi

Trofie salmone e asparagi

Un primo con gli asparagi, il periodo è quello giusto, quindi se non sai quale primo preparare questo potrebbe fare al tuo caso.

Trofie

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di trofie di pasta fresca;
  • 250 gr di asparagi;
  • 250 gr di salmone affumicato;
  • Uno scalogno;
  • Olio, sale e prezzemolo tritato q.b.

Prerapazione

Lavate, pelate e tagliate a pezzetti gli asparagi avendo cura di eliminare i gambi legnosi, ovvero la parte finale.

Cuocere gli asparagi facendoli bollire in 400 gr circa di acqua per 4/5 minuti.

Aggiustare di sale e frullare il tutto. Attenzione se l’acqua è molta toglietene un po’ prima di frullare gli asparagi.

Affettate uno scalogno e soffriggete in padella con 2/3 cucchiai di olio. Passate il salmone il padella giusto un paio di minuti altrimenti rischiate che diventi salato.

Unite al salmone la crema di asparagi e spegnete la fiamma.

Trofie

Saltate le trofie in padella, dopo averne terminato la cottura, per insaporirle. Spolverate con del prezzemolo tritato finemente e servite in tavola.

Una nota sul salmone affumicato

Il salmone affumicato è ormai diventato un alimento molto diffuso nella cucina italiana specialmente nel periodo natalizio, è viene utilizzato in parecchi modi ma soprattutto negli antipasti.

Il prezzo varia e può anche arrivare a 80 euro al chilo. Il miglior salmone affumicato risulta essere quello norvegese dove se ne produce una grande quantità e quasi la maggior parte è annoverata tra le migliori qualità di salmone affumicato.

Precedente Tortiglioni con zucchine, asparagi e gamberetti Successivo Il casatiello, torta rustica napoletana