Ragù in bianco (senza pomodoro)

Ragù in bianco per chi non gradisce il pomodoro

ragù in biancoCondire la pasta con un semplice e gustoso ragù in bianco è anche un modo per soddisfare il palato e per assaporare un gusto diverso dal solito, in questa ricetta sono state usate le tagliatelle, ma anche un tipo di pasta corta va bene lo stesso.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di tagliatelle (quelle integrali sono più ricche di fibre e meno raffinate)
  • 1 costa di sedano
  • 1 scalogno di medie dimensioni (oppure 2 di piccole dimensioni)
  • 1 carota
  • 350 gr di macinato di vitello
  • Olio, sale e vino bianco q.b.

Procedimento

Tritate finemente la carota, il sedano e lo scalogno

ragù in bianco

e preparate un soffritto lasciandolo cuocere a fiamma bassa.

Aggiungete poi il macinato e bagnatelo con il vino bianco.Lasciate evaporare il vino cuocendo la carne a fiamma media.

Aggiustate di sale e spegnete.

Preparate intanto le tagliatelle (per una buona ricetta di tagliatelle fatte in casa clicca qui).

Cuocete le tagliatelle in acqua bollente assicurandovi che la cottura sia al dente. Dopo averle scolate (tenete da parte un po’ di acqua di cottura della pasta) amalgamatele al sugo di ragù in bianco, e se serve aggiungete l’acqua al condimento tenuta da parte precedentemente.

Servite ben caldo e a chi piace accompagnate con un buon bicchiere di vino bianco.

Per scegliere il giusto abbinamento di vino ti consiglio una piccola ricerca su internet dove troverai molti siti dedicati.

Precedente Ricetta gamberoni al forno