Tortiglioni con zucchine, asparagi e gamberetti

Primo piatto con zucchine, asparagi e gamberetti

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di tortiglioni
  • 200 gr di asparagi
  • 2 zucchine di medie dimensioni
  • 250 gr di gamberetti sgusciati
  • olio q.b.
  • uno spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • sale q.b.

Gamberetti

Procedimento

Lavate e pelate gli asparagi. Eliminate i gambi legnosi e tagliate a pezzetti la restante parte separando il corpo dalla testa.

Cuocete in abbondante acqua salata per 4/5 minuti.

Scolate e bollite per 2 minuti le teste nella stessa acqua.

Frullate con acqua di cottura sufficiente per raggiungere una consistenza cremosa.

Lessate i gamberetti sgusciati per un paio di minuti al massimo come avete fatto in precedenza per gli asparagi.

Intanto lavate e grattugiate le zucchine. Pulite lo spicchio d’aglio e ponetelo in padella con 3 cucchiai di olio e il peperoncino (facoltativo).

Quando l’aglio sarà diventato biondo, aggiungete le zucchine grattugiate. A cottura raggiunta di queste ultime, aggiungete la crema di asparagi ed i gamberetti per far amalgamare e insaporire il condimento.

Cuocete i tortiglioni in abbondante acqua salata, scolate e spadellate con il condimento. Guarnite con le punte di asparagi e servite ancora fumante.

Nota sugli asparagi

L’asparago di grandi benefici diuretici e apprezzato dai buongustai ha una storia millenaria da raccontare, arrivò a Nefertiti (moglie del faraone Akhenaton), dalle terre vicine, quando l’Egitto era un paradiso terrestre e fu poi in seguito importato dai romani che ne apprezzarono i benefici oltre al sapore.

 

Precedente Fragola, poche calorie e ricca di vitamine e carboidrati Successivo Trofie di pasta fresca con salmone e asparagi