Torta Oreo con mascarpone e panna

Torta Oreo

La torta oreo è un semifreddo dal gusto gradevole vale la pena provare a farla almeno una volta.

Ingredienti per i singoli passaggi della torta oreo

Base

  • 200 gr di oreo; 90 gr di burro.

Strato al cioccolato

  • 300 gr di cioccolato al latte; 150 gr di panna.

Crema

  • 600 gr di mascarpone;
  • 150 gr di zucchero;
  • 300 ml di panna;
  • 10 g di gelatina in fogli;
  • 200 g di cioccolato bianco;
  • 100 g di cioccolato fondente;
  • 200 g di biscotti oreo;

Per guarnire

  • 50 g di cioccolato fondente;
  • 10 g di burro;
  • 80 g di oreo.
    Lo stampo per la torta oreo non deve essere compatto e unico ma di quelli che è possibile rimuovere tutto il bordo. Il cioccolato va sciolto a bagnomaria. La panna quando bollente va tolta sempre al primo bollore. Per livellare la torta utilizzare una spatola.
Stampo per la torta oreo e per tutti i semifreddi con basi solide.
Stampo per la torta oreo e per tutti i semifreddi con base solida.

Preparazione

Con un frullatore ridurre gli oreo in pezzettini finissimi, aggiungere il burro fuso e frullate fino a quando gli oreo non si sono amalgamati al burro, versare il una teglia del diametro di 24 cm, schiacciare per rendere la base compatta e riporre in frigo per almeno mezz’ora.

Attendere il tempo necessario prima di proseguire.
Sciogliere il cioccolato al latte con la panna bollente e mischiare fino a quando il cioccolato non sarà sciolto completamente, versare tutto sulla base e riporre nuovamente in frigo per ancora mezz’ora.
Intanto lavorate il mascarpone unito allo zucchero fino ad ottenere una crema.

Ammorbidite in acqua fredda la gelatina per 10 minuti circa, strizzatela. Nel trascorrere dei dieci minuti bollite 150 ml di panna e immergetevi la gelatina in modo da farla sciogliere completamente.

Unite la panna con la gelatina alla crema di mascarpone mescolando velocemente (meglio se con una frusta elettrica). Montate la rimanente panna (150 ml) e mischiatela alla crea di mascarpone con un cucchiaio di legno. Dividete ora il composto in due ciotole, in una ci versate un terzo di questo lasciando i rimanenti due terzi nell’altra.
Nella ciotola contenente un terzo del composto versate il cioccolato fondente sciolto in precedenza e mescolate. Con il contenuto dell’altra ciotola ripetete la stessa operazione con il cioccolato bianco.
Riprendete la base e su di essa formate posizionate gli oreo formando un cerchio (non ricoprite tutta la base di oreo interi, basta un cerchio utilizzando 7-8 biscotti), i rimanenti biscotti sbriciolateli nella crema al cioccolato bianco.

Versate adesso la crema al cioccolato fondente sulla base avendo cura di livellarla alla fine, versateci sopra la crema con i biscotti e livellate nuovamente, togliete la parete dello stampo e riponete in frigo per almeno 7 ore trascorse queste ore decorate la torta con cioccolato fondente e burro sciolti mischiati insieme, e continuate a decorate con biscotti tritati.

La torta oreo.
La torta oreo.
Precedente La pizza rustica con provola e salame Successivo Pizza wurstel e patatine con mozzarella