Spaghetti alle vongole in bianco

L’eccellenza dei primi piatti spaghetti alle vongole in bianco

spaghetti alle vongole

Ingredienti per 4 persone

360 gr di spaghetti; 1 kg di vongole; 1 spicchio di aglio; Prezzemolo tritato q.b.; 1 peperoncino; Olio q.b.

Preparazione

Mettete le vongole in ammollo per almeno tre ore in acqua fredda e salata in modo da fargli rilasciare quel po’ di sabbia che contengono.

Sollevatele poi con le mani, senza capovolgere il contenitore che ovviamente potrà contenere della sabbia e risciacquatele sotto acqua fredda corrente.

In una pentola capiente versate un dell’olio (abbondate pure visto che sono in bianco e senza pomodorini) e soffriggete uno spicchio d’aglio e il peperoncino.

Spaghetti alle vongole

Versate a questo punto le vongole e coprite con un coperchio della misura della pentola, evitate coperchi più piccoli che potrebbero esercitare una pressione sulle vongole e impedirne l’apertura.

Cuocete con fiamma vivace fino all’apertura delle stesse togliendo di volta in volta quelle aperte. Quando tutte le vongole saranno aperte (nel caso qualcuna non si apra non forzate l’apertura, potrebbe essere piena di sabbia) filtrate l’acqua che hanno rilasciato utilizzando un colino a maglie strette.

Sgusciatene 2/3 e rimettetele in pentola (a fuoco spento) coperte e con la loro stessa acqua filtrata in precedenza.

vongole

Cuocete gli spaghetti, secondo i tempi di cottura indicati sulla confezione e scolateli al dente.

spaghetti

Saltateli in padella insieme alle vongole aggiungendo il prezzemolo tritato. Guarnite i piatti con le vongole non sgusciate e servite in tavola i vostri spaghetti alle vongole.

 

Precedente Crostini all'acqua Mulino bianco Successivo Patate al forno buone e croccanti