Sformato di patate a cena o a pranzo va sempre bene

Per una cena nutriente uno sformato di patate ricco di sapori

Sformato di patate o gateau di patate o ancora gattò di patate, il risultato non cambia, stiamo parlando sempre di un buon piatto.

sformatoevidenza

Ingredienti per 4 persone

600 gr di patate lesse; 100 gr di galbanino; 100 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini; 1 uovo; 20 gr di burro; mezzo bicchiere di latte; sale, Parmigiano grattugiato, pepe e pangrattato q.b.

Sformato di patate

Procedimento

Lessate le patate già pelate in abbondante acqua salata. Lasciate raffreddare e poi schiacciarle servendosi di uno schiacciapatate.

Unite alle patate, l’uovo, il latte, il pepe e il parmigiano grattugiato. Amalgamate il tutto , poi aggiungete il Galbanino tagliato a cubetti e i dadini di prosciutto cotto mescolando il tutto.

Imburrate una teglia e cospargete con pangrattato quindi riempitela con l’impasto ottenuto prima, coprite con altro pangrattato e fiocchi di burro. Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa o almeno fino a quando non raggiungerà un colore brunastro. Servite in tavola.

sformatodainfornare

Nota

Molti preferiscono mangiarlo appena tolto dal forno, in quanto le patate risultano essere come come un purè, altri preferiscono farlo raffreddare fino a quando non sia rassodato per bene per gustare meglio il mix di patate-galbanino-prosciutto.

Personalmente la scelta ricade sulla seconda opzione, anche perché bollente, diventa difficile da mangiare, di sicuro è un buon piatto per una cena completa da accompagnare anche con una semplice insalata.

 

Precedente Tiramisù agli amaretti Successivo Besciamella fatta in casa