Parigina con mozzarella e grigliata friulana

Parigina di pasta frolla con grigliata friulana

Ho preferito al solito prosciutto cotto, la grigliata friulana per dare più sapore alla parigina, un sapore più deciso.

Ingredienti

2 rotolo di pasta sfoglia rettangolare (toglierli dal frigo almeno 15 minuti prima di iniziare); 250 gr di mozzarella; 150 gr di grigliata friulana tagliata a fette; 1 barattolo di pomodorini (dal quale prenderete solo i pomodorini evitando di versare il succo che c’è nel barattolo); parmigiano grattugiato, sale e pepe q.b.

parigina

Preparazione

ripieno

Tagliare la mozzarella a fettine, e dopo aver ricoperto la teglia con carta da forno, stendeteci sopra un rotolo di pasta sfoglia sulla quale andrete ad adagiare prima la mozzarella cercando di ricoprire il più possibile la sfoglia, sopra metteteci le fette di grigliata friulana, i pomodorini del barattolo che taglierete a metà direttamente sulla pizza, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe.

chiusa

Ricoprite il tutto con l’altro rotolo di pasta sfoglia, versandoci sopra un filo d’olio e bucherellando con una forchetta la parte superiore. Legate bene i bordi della pizza altrimenti si rischia di far fuoriuscire tutta la mozzarella quando sarà in cottura.

Parigina

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

fetta

Servire in tavola ancora calda.

La parigina originale è fatta con la pasta della pizza come base e la pasta sfoglia a richiudere, ho voluto provarla con la sfoglia sia sopra che sotto e il risultato è stato che la pizza è sicuramente buona e molto più leggera.

Precedente Sbriciolata di Pan di Stelle con crema di mascarpone e fiocchi di nutella Successivo Ricotta in una cremosa vellutata di spinaci