Le frittelle di salvia per antipasto

Le frittelle di salvia

Ingredienti

100 gr di farina; 100 ml di acqua; 1/4 lievito di birra; un pizzico di zucchero per la lievitazione; sale e pepe q.b. circa 20 foglie di salvia.

Salvia
Frittelle come antipasto.

Procedimento

Versate la farina in una ciotola dove andrete ad aggiungere il lievito sciolto in acqua tiepida sale, pepe e il pizzico di zucchero e lasciate lievitare per almeno un’ora.

La pastella.
La pastella.

Lavate e asciugate le foglie di salvia, tenendole per il gambo, immergetele nella pastella e friggetele in olio bollente tenuto a fiamma alta sul fuoco. lasciate sgocciolare l’olio in eccesso lasciandole un minuto sulla carta assorbente, servitele ancora calde.

Nota

Possono essere abbinate alle frittelle di fiori di zucca per la ricetta clicca qui per avere un antipasto di frittura, oppure, anche a piccoli crocchè o arancini ripieni di mozzarella, o ancora a semplici fettine di mozzarella impanate.

Precedente Fiori di zucca e caciocavallo, le frittelle Successivo Crocchè di patate per antipasto