La merendina del pomeriggio? Un frappé alla banana

Frappé alla banana

La differenza tra un frullato ed un frappé sta nella consistenza, nel frullato si aggiunge dell’acqua, l’altro invece è a base di latte quindi di conseguenza molto più nutriente e molto più indicato per soddisfare le esigenze nutritive di un bambino, ma non è detto che non debba andar bene per gli adulti.

Può essere un ottimo spuntino nel pomeriggio, specialmente per quei bambini che finiscono il pranzo senza aver mangiato della frutta, come spesso capita con la maggior parte dei bambini che per correre a giocare tralasciano, forse, quelle che sono delle vitamine importantissime per il loro sviluppo.

Prepararlo è di una semplicità unica, basta avere in casa un frullatore, un po’ di frutta del latte e dello zucchero e in men che non si dica lo si prepara.

frappé

Come preparare un frappé?

In questo caso al gusto di banana, tagliare a pezzetti la banana in un frullatore e aggiungere del latte e lo zucchero (noi abbiamo usato quello di canna e a queste sono dovute le parti scure delle foto)

frappé

frullare il tutto per pochi minuti, fino a far sciogliere lo zucchero

frappé

il frappé è fatto e i vostri bambini si assicurano le vitamine delle quali hanno bisogno, e saranno anche molto più contenti.

Le vitamine della banana

La banana contiene un alto contenuto di vitamina B2 e B6 che aiutano la prima ad eliminare tossine e l’altra a produrre serotonina che è essenziale per l’equilibrio mentale e per la qualità del sonno (da benessere.com clicca sul link per approfondire le conoscenze).

Precedente Orecchiette arcobaleno con zucchine e fiori di zucca Successivo Tozzetti da inzuppo allo yogurt facilissimi